main navigation main content
Acri - Viaggio sulle orme dei crociati

ACRI

Viaggio sulle orme dei crociati

0 Facebook SHARES

Un’antica città cinta da mura si è trasformata in un crocevia culturale nel nord di Israele

Acri è una delle località più straordinarie di Israele. Città marinara circondata da antiche mura di pietra, Acri custodisce innumerevoli tesori storici e culinari e trasuda un’atmosfera sublime come nessun’altra città del Paese.

Scopriun patrimonio storico affascinante

Preparati a conoscere luoghi e attrazioni stupendi che rivelano le vite e le abitudini dei crociati che una volta avevano il controllo su Acri. Ammira le imponenti e antiche mura che circondano la Città vecchia e che protessero i residenti di Acri durante l’assedio napoleonico. Visita il porto di Acri, dove potete chiudere gli occhi, respirare la fresca aria marina e immaginarlo come un crocevia delle attività marinare, dove furono stabiliti i collegamenti via mare con l’ovest e i pellegrini scoprirono l’ingresso principale nella terra di Israele.

Scopri lo spettacolare sito sotterraneo noto come il tunnel dei templari. Una volta collegava una fortezza strategica al porto di Acri e aiutava i pellegrini a visitare Israele, mentre oggi il passaggio in pietra naturale costituisce una metafora di cooperazione e perseveranza e percorrerlo suscita  ancora oggi un senso di stupore. Prosegui fino alla fortezza Hospitaller (Knights’ Halls), fatta costruire dal re Riccardo Cuor di Leone durante la terza crociata. Le rovine di quello che in passato era il cortile centrale del forte, circondato da archi, testimonia i profondi legami della città in un’epoca difficile.

Un raro connubio di autenticità e culture

Tra i luoghi storici e le attrazioni spicca il mercato di Acri, che esemplifica l’intreccio di culture orientali e occidentali sul quale la città di mare fu fondata e continua a prosperare. Il mercato è ricco di sapori e odori e gli abitanti originari dei quattro angoli del mondo si mescolano con i visitatori, appagando sia lo spirito che lo stomaco con tesori culturali e specialità gastronomiche, come i dolci orientali, le spezie preparate sul posto, i prodotti freschi e il pesce appena pescato. Percorri il mercato in direzione sud e visitate la sinagoga Ramchal e la casa dell’artista Chaim Parchi, due luoghi che aggiungono originalità, tradizione e vivacità a un crocevia culturale già effervescente.

FOLLOW US


page footer